fbpx
Come vendere auto usata

Come vendere auto usata

Se stai per vendere un’auto, all’interno di questo articolo troverai consigli sui documenti necessari, oltre che i costi e qualche suggerimento per la preparazione.

  • Come stabilire il prezzo 
  • Come preparare l’auto
  • Documenti necessari vendita 
  • Perchè vendere con Car Specialist
vendere auto usata

Come stabilire il prezzo

Uno degli effetti probabilmente più complicati da definire è il giusto prezzo di vendita. Al fine di evitare di mettere in vendita la propria auto a un prezzo troppo alto o troppo basso, dobbiamo effettuare una corretta valutazione. 

 

Per tal motivo è doveroso compiere un confronto sui vari siti dedicati. I parametri che devono essere osservati sono in primis l’anno di produzione, ma anche la motorizzazione. 

 

I km percorsi e gli optional completano quindi la gamma di aspetti che devono essere osservati dal singolo proprietario. 

 

Una determinata auto, immatricolata nel 2015, ha un valore maggiore se il numero di chilometri percorsi è inferiore rispetto a una medesima auto, anche se è immatricolata nel 2015, ma con un chilometraggio superiore. 

 

Se l’auto inoltre è dotata di molti optional, come ad esempio il tetto in vetro, oppure gli aiuti alla guida assistita, sono sicuramente aspetti fondamentali per far aumentare il prezzo di vendita dell’auto. 

 

Non deve inoltre mancare, tutta una documentazione necessaria per quel che riguarda gli interventi di manutenzione che sono stati realizzati. Se una vettura è dotata di tutti i documenti che certificano come sia stata trattata ottimamente, sicuramente il prezzo di vendita sarà superiore. 

 

La motivazione è intrinseca nel fatto che sapere che l’auto è stata oggetto di attente analisi e cure, è sicuramente qualcosa di più rassicurante per il nuovo e potenziale proprietario.

venditore di auto

Come preparare l’auto

Per preparare la vettura, un’attenzione particolare deve essere focalizzata sull’estetica. Vedere chiaramente un’auto in belle condizioni è decisamente più piacevole, rispetto un’auto sporca e segnata. Si parla anche di variazione sul prezzo di vendita, in quanto un’auto ben lucidata è sicuramente maggiormente apprezzabile. 

 

Pulire l’automobile, quindi, è la prima cosa che deve essere fatta per prepararla alla vendita. La pulizia può essere fatta in modo autonomo, oppure recandosi presso un servizio professionale. A seconda del budget che abbiamo, possiamo chiedere un servizio anche più completo, compresa la lucidatura della carrozzeria. 

 

Se abbiamo invece un’auto di poche migliaia di euro, allora può bastare semplicemente utilizzare i servizi automatici di lavaggio. Chiaramente, se ci rivolgiamo a un professionista, gli interni e gli eterni saranno puliti alla perfezione. Avremo quindi un’auto davvero efficiente, non solo sotto il lato della motorizzazione, ma anche dell’estetica. Quando ci sediamo a bordo di un’autovettura pulita, la nostra sensazione è di maggiore felicità. 

 

Gli esterni sono però quella cosa che vengono subito notati da un potenziale acquirente o valutatore. Se sono presenti inoltre delle imperfezioni legate alla carrozzeria, come piccoli segni, è bene sistemarli. Nel caso in cui la carrozzeria sia di un colore metallizzato, la pulizia corretta potrà far brillare ancora di più gli occhi degli interessati, ma anche evidenziare in modo netto eventuali imperfezioni. 

 

Ricordiamoci di prestare particolarmente cura anche all’aspetto olfattivo. Tale ambito è decisamente poco valutato dalla maggioranza delle persone, ma è estremamente importante in fase di valutazione. Se abbiamo l’abitudine di fumare, è buona cosa effettuare una pulizia approfondita dei sedili al fine di evitare ogni qualsiasi traccia di fumo. 

 

In alternativa, se trasportiamo spesso dei cani, è probabile che all’interno dell’auto ci sia un odore riconducibile avessi. 

 

Sono presenti, presso la stragrande maggioranza dei distributori, deodoranti spray che possono contribuire a donare una nuova sensazione di freschezza, dopo ovviamente una pulizia approfondita.

chiavi auto

Documenti necessari vendita 

La seconda fase di vendita di un’auto è chiaramente la preparazione dei documenti necessari. La maggior parte dei documenti dovranno essere sempre legati all’auto, in quanto permettono di avere una gestione più veloce dell’atto di vendita. 

 

Per quel che riguarda i documenti, è necessario avere:

  • il documento di proprietà
  • il libretto di circolazione
  • il certificato di proprietà. 

 

Quest’ultimo è uno dei documenti più ostici, in quanto spesso e volentieri non viene mai tenuto insieme agli altri documenti. Si tratta però di un documento fondamentale, in quanto in assenza di esso, non può essere venduta l’auto. Una volta effettuato il passaggio, dovrà poi essere ceduto al nuovo proprietario. 

 

È bene ricordare che, da fine 2015, il certificato di proprietà viene rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico esclusivamente in modalità digitale, andando a sostituire progressivamente la gestione cartacea. 

 

Perchè vendere con Car Specialist

Se stai vendendo un auto e stai cercando di capire come farlo, il consiglio è quello di affidarti a Car Specialist. 

 

Car Specialist è una delle più grandi concessionarie specializzate nelle auto usate del nord Italia. Grazie alla sua elevatissima esperienza, è in grado di assistere tutti coloro che vogliono vendere la propria auto ed effettuare delle quotazioni di mercato ai massimi valori. 

 

In tal modo, sarà possibile avere una valutazione quanto più ottimale della propria auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Superiore