fbpx
Come leggere il libretto auto

Come leggere il libretto auto

Tutte le volte che veniamo fermati dalla Polizia o dalle forze dell’ordine, ci viene richiesto il libretto di circolazione. All’interno di questo articolo cercheremo di comprendere tutte le varie voci che lo compongono in quanto sono spesso di difficile comprensione.

  • Libretto auto parte frontale 
  • Libretto auto parte posteriore 
  • Quanto vale la mia auto usata 
  • Vendere auto usata como
documenti auto

Libretto auto parte frontale 

Il libretto è sicuramente il documento più importante legato alla nostra auto. In esso troviamo tutta una serie di informazioni che possono spaziare dalla data di immatricolazione fino alla cilindrata e così via. 

 

E’ un documento normato secondo una precisa direttiva Europea, ovvero la 1999/37/CE del 29/4/1999. Questa normativa è stata sviluppata in modo da permettere a tutte le forze dell’ordine europee di saper leggere in modo immediato il libretto di circolazione di una qualsiasi auto che può essere fermata in Europa. 

 

Il libretto dell’auto può essere distinto in due parti: parte anteriore e parte posteriore.

Nella parte anteriore è presente una serie di informazioni e di dettagli che caratterizzano ed illustrano la nostra auto. Troviamo, infatti, una serie di lettere che ora andiamo a enunciare e spiegare, ognuna in dettaglio. 

 

La lettera A corrisponde al numero di immatricolazione, oppure, detta in modo più semplice, alla targa della nostra auto.

 

La lettera B indica, invece, la data della prima immatricolazione dell’auto. Se vogliamo quindi acquistare un’auto usata e stiamo osservando un’auto che ha già avuto diversi proprietari prima di noi, da questa lettera potremo comprendere quando è stata immatricolata per la prima volta. 

 

La lettera C esprime il cognome oppure la ragione sociale del proprietario intestatario dell’auto. 

 

La lettera D invece permette di comprendere quale sia la marca del veicolo mentre nella sezione D2 il tipo di auto.

 

Una lettera molto importante è la cosiddetta lettera E che corrisponde al numero di telaio. Quest’ultimo è un dato importantissimo che permette la corretta identificazione dell’auto. Il numero di telaio è un numero univoco e solo un’auto possiede quel determinato numero identificativo. 

 

La lettera F invece è legata la cosiddetta massa massima. Nella lettera F1 troviamo infatti la massa massima a carico che è tecnicamente ammissibile ad eccezione dei motocicli. 

 

Per quel che riguarda la lettera G, in essa viene espressa la massa del veicolo in servizio carrozzato. 

 

Continuiamo la nostra carrellata di lettere, introducendo la lettera I che permette di conoscere la data di immatricolazione alla quale si riferisce la carta di circolazione. 

 

La lettera J esprime la categoria del veicolo, oltre che la destinazione d’uso e la carrozzeria. 

 

Se è possibile, il numero di omologazione del veicolo viene espresso nella lettera K. 

 

La lettera L invece esprime il numero degli assi, che normalmente sono quasi sempre 2 nelle auto. 

 

La lettera N esprime invece la ripartizione tra gli assi della massa massima a carico tecnicamente ammissibile. 

 

La lettera O ci fa comprendere la massa massima a rimorchio che è tecnicamente ammissibile con rimorchio frenato. 

 

La lettera P indica la cilindrata del veicolo, mentre la lettera P2 evidenzia la potenza massima in kilowatt. Importante da osservare anche P3 ovvero il tipo di carburante. 

 

La lettera Q evidenzia nei motocicli il rapporto potenza/massa. Per sapere il numero dei posti sedere, compreso quello del conducente, dobbiamo osservare la lettera S. 

 

Le lettere V esprimono tutto il livello di inquinamento, e precisamente:

  • (V.1) CO (g/km o g/kWh)
  • (V.2) HC (g/km o g/kWh)
  • (V.3) NOx (g/km o g/kWh)
  • (V.5) particolato per i motori diesel (g/km o g/kWh)
  • (V.7) CO2 (g/km)
venditore auto

Libretto auto parte posteriore 

Nella parte posteriore del libretto di circolazione possiamo trovare tutti i vari bollini delle revisioni effettuate. Ricordiamo che dopo l’immatricolazione, devono passare 4 anni per la prima revisione e successivamente quest’ultima deve essere realizzata ogni due anni. 

Ogni volta che effettuiamo una revisione, il tecnico andrà a posizionare l’esito della revisione nella parte posteriore del libretto di circolazione. In esso possiamo trovare anche altre indicazioni fondamentali della storia dell’auto come ad esempio il cambio della bombola del gas.

vendere auto usata

Quanto vale la mia auto usata 

Quando pensiamo di vendere l’auto, spesso e volentieri cerchiamo di capire quanto vale la nostra auto. Partire dal documento libretto di circolazione è chiaramente un gesto molto importante. 

 

Non possiamo vendere un’auto senza avere il libretto di circolazione. In esso possiamo trovare anche tutta una serie di dati che difficilmente saremmo in grado di recuperare. 

 

Questo documento permette di avere, in poche righe, una visuale perfetta ed immediata di tutto quello che caratterizza l’auto. Partendo da questi dati, è possibile effettuare una valutazione dell’auto in modo corretto e preciso. 

 

Chiaramente valutare un’auto, è qualcosa legato anche alla concretezza. Possiamo avere un’auto splendida sulla “carta”, ma caratterizzata da diverse imperfezioni che quindi portano a svalutare il prezzo ipotetico dell’auto. 

 

Vendere auto usata como 

Se siamo in fase di vendita della nostra autovettura e abitiamo nella zona di Como, il consiglio è quello di recarsi presso Car Specialist. Stiamo parlando di una delle più grandi concessionarie di auto usate della zona del lago di Como, altamente specializzata nelle auto usate. Grazie alla pluriennale esperienza di tutti venditori Car Specialist, la nostra auto può essere valutata attentamente partendo sia dal libretto di circolazione, ma anche tramite un’attenta analisi dell’auto stessa. 

 

Grazie alla continua formazione che tutti i venditori Car Specialist effettuano costantemente, siamo sempre più che sicuri di ricevere una valutazione quanto più precisa della nostra auto. 

 

Il consiglio, quindi, è di recarsi presso Car Specialist per avere immediatamente una valutazione alle migliori quotazioni di mercato della nostra bellissima auto in vendita.

 

Richiedi ora una valutazione della tua auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Superiore