fbpx
Come pulire in modo corretto i cerchi in lega dell’auto, senza danneggiarli

Far risplendere i cerchi in lega della nostra auto, è un processo semplice, ma che deve essere sviluppato con cura. Il rischio di sbagliare è dietro l’angolo e le conseguenze potrebbero essere irreversibili.

 

I cerchi in lega delle ruote sono una parte importantissima della nostra autovettura. In alcuni casi sono delle vere opere d’arte. La loro pulizia, è un aspetto fondamentale per un’auto bella a 360°. Scopriamo insieme come pulirli in modo impeccabile.

Nel corso dell’articolo vedremo:

  • perchè si sporcano i cerchi in lega;
  • il centro lavaggio;
  • il fai da te;
  • cose da non fare.

PERCHÉ SI SPORCANO I CERCHI IN LEGA

 

I cerchi in lega non sono qualcosa di svincolato dalla nostra autovettura. Molto spesso le auto hanno un design che integra perfettamente i cerchi in lega. Se acquistiamo un’auto nuova o usata, noteremo subito la differenza tra una vettura con degli splendidi cerchi in lega, ed una senza cerchi in lega affascinanti. Ricordiamo ora un aspetto importante a riguardo. E’ infatti possibile acquistare in post vendita, cerchi di altre case produttrici, scollegate dalla casa madre della nostra autovettura. L’importante è rispettare le dimensioni delle ruote, secondo quanto contenuto nel libretto di circolazione.

 

A parte l’origine e la casa costruttrice, la bellezza dei cerchi in lega deve essere in grado di risplendere. Capita molto spesso che in queste zone della vettura, lo sporco sia maggiormente presente. Il problema è anche dovuto al fatto che i cerchi in lega si trovano vicinissimi ai freni. Dobbiamo infatti considerare che i freni compiono uno sforzo importante nell’arrestare la vettura, rilasciando micro particelle delle pastiglie. Dato che la maggioranza delle vetture ha il motore posizionato nell’asse anteriore, per questo motivo i cerchi in lega delle ruote anteriori sono spesso e volentieri leggermente più sporchi rispetto a quelli dell’asse posteriore.

 

I cerchi in lega comunque sono la prima parte della nostra vettura che intercetta la sporcizia del manto stradale. Pensiamo ad esempio a tutto il sale che viene sparso lungo le strade durante il periodo invernale. Per coloro che abitano nelle località balneari, salsedine e sabbia sono qualcosa di assolutamente deleterio per i cerchi in lega. Medesimo discorso anche per tutti coloro che abitano vicino ai laghi, fiumi e dove c’è un abbondante umidità. In questo modo, si crea una patina che deve essere eliminata quanto prima dai cerchi in lega. Il rischio è quello di corrodere e graffiare i cerchi in lega.

CENTRO LAVAGGIO

 

Esistono diverse metodologie per lavare in modo impeccabile i cerchi in lega della nostra auto. Il primo è sicuramente quello di recarci presso un centro lavaggio e posizionare la vettura al centro del lavaggio automatico. In moltissimi casi è infatti presente un lavaggio automatico. Tramite dei meccanismi particolari, composti da rulli e da pulitori circolari preposti appositamente per i cerchi in lega, riusciremo a lavarli in modo impeccabile.

 

Il nostro consiglio comunque è, in ogni caso, utilizzare e spruzzare sopra i cerchi in lega prima del lavaggio automatico, quei prodotti che possiamo trovare all’interno di negozi specializzati per la nostra auto. Stiamo parlando in particolare di alcuni spray che permettono di sciogliere lo sporco ostinato dai cerchi in lega. Il nostro consiglio è quello di utilizzare degli strumenti creati appositamente per i cerchi in lega, in quanto sarebbe un vero peccato effettuare delle sperimentazioni con intrugli fatti in casa, sopra un prodotto tanto importante quanto delicato come i cerchi in lega.

 

Se siamo poi dei super appassionati sfegatati dalla nostra auto e vogliamo quanto più ottenere un risultato ottimale, possiamo inoltre chiedere al personale dell’autolavaggio, di effettuare un extra lavaggio ai cerchi in lega e alla parte sottostante la carrozzeria. In questo modo avremo un secondo lavaggio plus che è sicuramente un benefit per la nostra vettura.

FAI DA TE

 

Se invece amiamo il faidate e amiamo lavare la nostra auto come fosse la nostra fidanzata, ecco i consigli giusti. Utilizziamo un grande getto abbondante d’acqua, meglio se proveniente da una idropulitrice. In questo modo elimineremo subito i grossi residui di sporco che sono attaccati ai cerchi in lega. Non è necessario ora eliminare eccessivamente tutto il nero, ma semplicemente la parte superiore.

 

A questo punto è necessario un sapone neutro per auto ed un secchio. Dopo aver mescolato bene acqua e sapone neutro, ed effettuato una bella schiuma, utilizziamo uno “spazzolino” comprato appositamente nei negozi per auto.

 

In aggiunta a ciò, è possibile anche utilizzare dei nebulizzatori per fare meno fatica e usare meno olio di gomito. Attenzione ovviamente a leggere bene le indicazioni contenute nell’etichetta del prodotto. Evitiamo quindi di azzardare comportamenti che non sono previsti dal produttore del nebulizzatore in modo tale da evitare problemi.

 

Successivamente, andiamo ora a effettuare un abbondante lavaggio con la medesima idropulitrice di prima. Cerchiamo bene di eliminare tutto il prodotto ed effettuiamo chiaramente un secondo passaggio se è necessario per togliere tutto il sapone. Come passaggio finale, applichiamo un filo di cera liquida per permettere la successiva pulitura dei cerchi in lega in modo più consono e più agevole.

COSE DA NON FARE

Vediamo ora tutti gli aspetti che devono essere evitati in quanto sono controproducenti e/o pericolosi.

 

Come primo aspetto, chiaramente non possiamo lavare la vettura su strada pubblica, in quanto non è aria preposta. Dovremmo infatti lavare l’auto in aree dedicate e dove è prevista la raccolta e lo smaltimento delle acque reflue.

 

In seconda battuta non dobbiamo lavare i cerchi che sono stati per molto tempo esposti al sole, e quindi caldi. Il rischio infatti è quello di formare degli aloni o comunque di non creare un prodotto ottimale in termini finali.

 

Come terzo aspetto ricordiamoci di lavare abbondantemente la parte che vogliamo pulire e non strofinare mai il panno a secco. Avremo sicuramente dei graffi profondi ed irreparabili ai cerchi in lega.

Come ultimo aspetto, evitiamo di utilizzare degli sgrassanti o dei prodotti troppo aggressivi. Ricordiamoci sempre che è meglio utilizzare dei prodotti delicati, ripetendo casomai l’operazione più volte. Avere fretta, in questo caso, non è congeniale.

 

Ecco quindi come pulire in modo eccellente i cerchi in lega, in modo da farli risplendere e farli tornare nuovi. Il nostro consiglio è quello di lavarli almeno ogni mese, al fine di avere sempre una vettura eccellente e bellissima da vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Superiore